HomeHome

Diritto all'indipendenza: perché?Indipendenza

Tutto sul M.I.L.M.I.L.

Le pagine della StoriaStoria

 

mil@mil2002.org

 

Ecco le ragioni storico-giuridiche

Clicca qui per sapere perché la Liguria può RI-tornare indipendente

 Diritto all'indipendenza: 
 perché? 

Storia   Plebisciti   Diritto

 

[ Inizio Pagina ]

Storia

Quando la Liguria diventa sovrana e indipendente?
Per limitarci a dopo l'anno 1000, la Liguria possedeva già una propria indipendenza nell'anno 1099 quando Caffaro cominciò a scrivere gli Annali. Di fondamentale importanza è la Donatio Federici: un trattato stipulato il 9 giugno 1162 a Pavia tra Genova e il Sacro Romano Imperatore Federico Barbarossa col quale Genova ottiene il dominio su tutto il litorale da Portovenere a Monaco (con riserva, dice il diploma, dei diritti dei Conti e dei Marchesi) e il pieno diritto all'autonomia, cioè quanto gli altri Comuni otterranno solo vent'anni dopo con la pace di Costanza.

Per quale motivo fu convocato il Congresso di Vienna?
Il Congresso di Vienna (22 settembre 1814-10 giugno 1815) fu convocato per ricostruire gli Stati esistenti anteriormente alla Rivoluzione francese, il che ha per conseguenza la restaurazione dell'equilibrio europeo, venuto meno a causa delle guerre rivoluzionarie e napoleoniche. Cerca con Google, cliccando qui, per saperne di più.

Quando si svolse il Congresso di Vienna, la Liguria era ancora annessa alla Francia?
No. Il generale inglese Lord William Bentinck, avendone potere, restituì alla Liguria la sua plurisecolare indipendenza. Clicca qui per leggere il Proclama di Lord Bentinck.

In quale veste la Repubblica di Genova partecipò al Congresso di Vienna?
Partecipò quale stato sovrano al pari delle altre Potenze. Clicca qui per leggere la lettera in cui si prende atto del riconoscimento del Governo della Liguria.

Il legittimo e sovrano Governo della Liguria accettò l'annessione ai Savoia stabilita dal Congresso di Vienna?
Non solo non accettò l'annessione ai Savoia (di tutte la più odiosa), ma emise un importante Proclama dove si riconosce il diritto imprescrittibile della Liguria a ritornare indipendente. Clicca qui per leggere il «Proclama dei Governatori e Procuratori della Serenissima Repubblica di Genova».

[ Inizio Pagina ]

Plebisciti

Cos'è un plebiscito?
Clicca qui per la risposta.

La Liguria fu mai chiamata a votare il plebiscito di annessione al regno di Sardegna o al regno d'Italia?
No. Clicca qui per saperne di più.

Le altre regioni italiane hanno mai votato il plebiscito di annessione al regno di Sardegna o al regno d'Italia?
Sì. Clicca qui per leggere la cronologia dei plebisciti di annessione.

Perché, se i vari stati preunitari erano già conquistati, vennero fatti votare i plebisciti di annessione?
Nonostante i plebisciti di annessione si svolsero con modalità oggi inaccettabili (clicca qui per leggere il decreto di indizione del plebiscito nel Regno delle Due Sicilie), essi vennero celebrati proprio per dare legittimità all'annessione militare di stati sovrani e indipendenti, che è sempre illegittima (vedi la sezione sul diritto).

Perché allora non venne fatto votare, a sanatoria, il plebiscito anche alla Liguria?
Non si hanno prove documentali, ma nessuno studioso mette in dubbio che se la Liguria fosse stata chiamata a votare il plebiscito, ancora nel 1860, avrebbe votato NO.

Ma oggi, dopo tanto tempo, i plebisciti conservano ancora il loro valore?
Secondo l'autorevole parere del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi il Risorgimento fu un processo storico che trovò un momento fondamentale nei plebisciti. Clicca qui per leggere la dichiarazione del Presidente Ciampi. Secondo altri, invece, i plebisciti furono soltanto una farsa.

[ Inizio Pagina ]

Diritto

Cosa prevedere il diritto internazionale circa la legittimità dell'annessione di territori?
Clicca qui per la risposta.

È consentito ai popoli di autodeterminarsi?
Clicca qui per leggere, nelle prime righe, l'opinione di Gianni Baget Bozzo, in un articolo su Panorama.

[ Inizio Pagina ]